Entra Registrati

4 indispensabili elementi per diventare un maître parfumeur

Nella vita ci vuole Naso

4 indispensabili elementi per diventare un maître parfumeur

 

Tutti noi siamo guidati nella scelta del proprio profumo dalle sensazioni che sembrano appartenerci. Dietro ad un grande profumo c’è l’esperienza e la sapienza di un grande Naso o maître parfumeur.

Il naso o maître parfumeur è colui che crea armonie di fragranze.

Gli elementi essenziali per essere un buon naso sono 4:

.

 

  • TALENTO. Hanno scoperto che l’uomo può percepire circa un trilione di profumi. Il talento di un maître parfumeur è quello di avere un’eccezionale memoria olfattiva in grado di riconoscere essenze e fragranze in quantità maggiore rispetto all’uomo comune. Tutti siamo in grado di riconoscere la vaniglia per esempio, ma pochi sanno cogliere gli accordi di un profumo.
  • STUDIO. Ebbene sì! Il talento da solo non basta. Bisogna studiare per sviluppare al meglio il proprio talento e la propria memoria olfattiva. Esistono diverse scuole. Le migliori sono in Francia. Per citarne qualcuna, ISIPCA di Parigi o Grasse Institute of Perfumery con sede a Grasse, definita la capitale del profumo per eccellenza. Anche l’Italia offre percorsi formativi in base alle esigenze. Dagli appassionati quindi corsi per principianti ai Master post Laura per chi sceglie di intraprendere questa professione.
  • CREATIVITA’. Questa caratteristica appartiene agli artisti. Si perché oltre al talento naturale e alla preparazione didattica è la creatività che fa nascere il profumo. Il naso immagina già la combinazione di essenze del profumo.  
  • PAZIENZA. E’ la pazienza, infine, che serve al naso per trovare, attraverso prove e controprove la combinazione giusta per creare il profumo.

 

Stato d'animo è un marchio di Lodi Rappresentanze Industriali  S.r.l.

Via Galliera 14/b, 40050 Funo di Argelato BO, tel. 051 6646950 fax 051 8659576 privacy
P.IVA 04347680375 - REGISTRO IMPRESE BOLOGNA BO 04347680375 - CAPITALE SOCIALE 10.400,00 - REA 0388417